Primavera del Prosecco Superiore

EVENTI : COMBAI - dal 04/05/2018 al 13/05/2018

E' VERDISO - 29^ Edizione

La Mostra promuove il vino Verdiso, vitigno autoctono della Pedemontana trevigiana la cui esistenza risale al 1778 quando venne imposto ai coloni dell'Abbazia di Follina. Nel corso della manifestazione vengono proposte delle serate a tema incentrate sul Verdiso e sui prodotti ad esso abbinabili. Il Verdiso viene proposto in cinque tipologie: tranquillo, frizzante, frizzante con fondo, spumante e passito. La prima domenica si svolge la "Sbecotando" una passeggiata enogastronomica tra i vigneti del Verdiso.

DOVE

Piazza Brunelli, 1 - Combai di Miane c/o Sala delle Feste

ORARI APERTURA

Inaugurazione: 05/05/2018 - ore 19.00

Feriali 19.00 - 24.00
Sabato 15.00 - 24.00
Domenica 11.00 - 23.00

PIATTO TIPICO

Risotto con erbette spontanee

COMBAI

Combai si trova in una splendida posizione panoramica, abbarbicato ai piedi delle Prealpi circondato da maestosi castagni e secolari vigneti. Peculiare è “La strada de la fan” fatta costruire a donne, vecchi e bambini di Combai durante la Prima Guerra Mondiale dal Genio Militare Austriaco, per trasportare più agevolmente cannoni ed armi nei punti più alti (sono ancora visibili interi tratti ciottolati) e “Le Spinonce” luogo di anfratti naturali molto caratteristico. Dal centro del paese partono numerosi sentieri naturalistici che danno la possibilità di immergersi nella natura più vera, tra cui il “Troj de la Rota”, il “Sentiero dei Marroni” e la “Strada del Verdiso”. In località Callesella è possibile far visita al Centro sperimentale del castagno con un percorso didattico dedicato ai bambini. Non mancano i luoghi di interesse culturale e religioso, come la Chiesa Parrocchiale il cui primo nucleo fu costruito nel 1475 e contenente numerose opere d’arte, la chiesetta dedicata alla Madonna Addolorata di Ronch e la chiesetta di San Micèl – San Michele – nelle Serre citata come eremo “punitivo”, soggiacente all’Abbazia di Follina, già nel Duecento.

LE NOSTRE VIE

 

 

Torna su